CULTURA PERSONAGGI

Anna Maria Pierangeli: una cagliaritana a Hollywood

Anna Maria Pierangeli 1957

La Notte degli Oscar 2019 ha concluso i suoi rituali e spento le sue sfavillanti luci, in attesa della prossima edizione. L’attenzione dei media e la curiosità del pubblico si sono già spostate su altri avvenimenti più interessanti.
Altri prestigiosi premi sono all’orizzonte come il Festival di Cannes e quello di Venezia tanto per fare qualche esempio ma l’Oscar è il premio cinematografico più prestigioso e antico del mondo. Infatti, la prima premiazione risale al 16 maggio del 1929.
Oltre alle famose statuette c’è Hollywood, la Mecca del Cinema. Il cuore del cinema internazionale. Cuore che nel tempo si è legato alla Sardegna.

Hollywood Sign (fonte Wikipedia)

Hollywood Sign (Fonte Wikipedia)

Hollywood e la Sardegna. Un legame ancora vivo

Il binomio Hollywood-Sardegna si è consolidato grazie alla Costa Smeralda. Sin dalla sua nascita, la Costa Smeralda ha sempre attratto molte star internazionali come ad esempio William Holden, Rita Hayworth, Kirk Douglas e il famoso Ispettore Clouseau, l’attore britannico Peter Sellers.
Più recentemente anche Leonardo Di Caprio, Catherine Zeta Jones e suo marito Michael Douglas e altri ancora. Pensate che la grande attrice Meryl Streep per il suo viaggio di Nozze scelse un campeggio all’Isola Rossa.

Il Premio Oscar e Cagliari

Non solo mare, sole e lusso. La Sardegna ha sfiorato la prestigiosa statuetta in diverse occasioni e grazie a Cagliari. Il regista e autore cagliaritano Nanni Loy ha sfiorato l’Oscar per ben due volte.
La prima volta nel 1963 con la candidatura nella categoria Miglior Film Straniero con ‘Le quattro giornate di Napoli’ e l’anno successivo fu nominato nella categoria Miglior Sceneggiatura Originale insieme a Pasquale Festa Campanile.
Nel 1969 sarà la volta di Franco Solinas per la sceneggiatura del film di Pontecorvo ‘La battaglia di Algeri’.
La prima volta di un sardo alla Notte degli Oscar risale al 1956 con l’attrice cagliaritana Marisa Pavan candidata nella categoria Migliore Attrice Non Protagonista per il film ‘La rosa tatuata’ e sorella gemella dell’attrice internazionale Anna Maria Pierangeli.

Red Carpet At 81st Academy Awards In Kodak Theatre (fonte Wikipedia)

Red Carpet At 81st Academy Awards In Kodak Theatre (Fonte Wikipedia)

Anna Maria e Marisa le due gemelle Hollywoodiane

Il Capoluogo sardo ha dato i natali a molti personaggi famosi e anche a due attrici internazionali. Anna Maria Pierangeli e sua sorella gemella Marisa Pavan (Nome d’arte di Maria Luisa) classe 1932 e famose negli anni ’50 e ’60. Entrambe trovarono fortuna negli Stati Uniti d’America dove recitarono affianco a grandi attori internazionali e furono dirette da altrettanti registi.
Se Marisa Pavan sfiorò l’Oscar nel 1956 per il film ‘La rosa tatuata’, sua sorella gemella Anna Maria oltre al successo ebbe una vita abbastanza tormentata finita troppo presto.
Inoltre, ebbe una storia d’amore impossibile con il suo giovane collega James Dean, il ribelle di Hollywood.

Il debutto a fianco di Vittorio De Sica

Anna Maria nasce a Cagliari nel 1932 da una famiglia di origini emiliane.
Nel 1938, la famiglia si trasferisce a Roma a causa del lavoro di architetto del padre. Sarà nella Città Eterna ad essere scoperta per puro caso dal regista francese di origine russa, Léonid Moguy.
A questo punto la Pierangeli a soli 17 anni si ritroverà a recitare al fianco di Vittorio D Sica nel film ‘Domani è troppo tardi’ (1950). L’anno successivo le sarà assegnato il Nastro d’Argento alla Migliore Attrice Protagonista.

Anna Maria Pierangeli (fonte Wikipedia)

Anna Maria Pierangeli (Fonte Wikipedia)

L’inizio della sua fama internazionale

Il 1951 sarà un anno d’oro per l’attrice cagliaritana, infatti, sarà diretta per la seconda volta dal regista Moguy nel film ‘Domani è un altro giorno’.
Sempre in quell’anno sarà scelta da Hollywood per interpretare la protagonista nel film ‘Teresa’ diretto dal regista premio Oscar Fred Zinnemann. Quel film le spalancherà le porte della Mecca del Cinema.

Anna Maria Pietrangeli Una cagliaritana a Hollywood

All’improvviso il cinema statunitense si accorge di questa giovane attrice di una bellezza nostrana.
Sarà la grande casa cinematografica della Metro Goldwyn Mayer a decidere di metterla sotto contratto per 7 anni con uno stipendio mensile di 1.600 dollari.
A quel punto si trasferirà a Beverly Hills dove tra party esclusivi, compagni di lavoro del calibro di Vittorio Gassman, Marlon Brando, Kirk Douglas, Paul Newman e Ricardo Montalban.
Nel 1952 le sarà assegnato il Golden Globe come Migliore Promessa Femminile.

James Dean e Anna Maria Pierangeli (Fonte Cinecum)

James Dean e Anna Maria Pierangeli (Fonte Cinecum)

Una vita sentimentale travagliata

Durante la sua vita, l’attrice cagliaritana Anna Maria Pierangeli avrà diverse relazioni sentimentali, flirt, due matrimoni e due figli ma non sarà mai felice.
Tra i suoi compagni troviamo anche Kirk Douglas e James Dean. Il primo matrimonio nel 1954 con il cantante e attore italo-americano Vic Damone con cui ebbe il suo primo figlio, Perry nato nel 1955. Un matrimonio senza amore che si concluderà solo quattro anni dopo un’aspra battaglia legale per l’affidamento del figlio.
Nel suo breve periodo italiano, avrà un flirt con l’attore Maurizio Arena. Il suo secondo matrimonio sarà celebrato a Londra nel 1962 con Armando Trovajoli. Anche questo matrimonio si concluderà con un divorzio e la nascita l’anno successivo del suo secondo figlio, Howard Andrew.

L’amore contrastato di Anna Maria e James

Il vero e forse unico amore di Anna Maria era James Dean. Amore ricambiato dal giovane attore statunitense. I due giovani incominciarono a frequentarsi nell’estate del ’54, prima in maniera riservata e poi pubblicamente. Il loro sentimento era puro e intenso. James Dean affermerà: “E’ una ragazza speciale. Al contrario di molte ragazze qui a Hollywood, lei è vera e genuina”. Innamorati pazzi da pensare di convolare a nozze. Purtroppo la madre di lei non vedeva di buon occhio la frequentazione della figlia e tanto meno l’ipotesi di un matrimonio con un ribelle e ateo.
Alla fine la linea intransigente della madre prevarrà sull’amore di Anna Maria per il suo James. La coppia si separerà quello stesso anno.
In molti hanno ipotizzato che il frettoloso matrimonio di Anna Maria con Vic Damiano (Celebrato nel 1954) fosse stato combinato dalla madre di lei. Il giorno del matrimonio di Anna Maria, secondo una storia che circola da anni, James avrebbe seguito il matrimonio a bordo strada, in sella alla sua moto vestito con jeans e chiodo. Storia poi smentita dallo stesso attore.
Anna Maria Pierangeli scrisse a riguardo che: “Ho amato qualche altro per passatempo. L’unico grande amore della mia vita, è stato James Dean”.

Jeff Richards And Anna Maria Pierangeli 1954 (fonte Wikipedia Commons)

Jeff Richards And Anna Maria Pierangeli 1954 (Fonte Wikipedia Commons)

Il rovinoso declino di Anna Maria Pierangeli

James Dean perderà la vita il 30 settembre 1955 a causa di un grave incidente automobilistico. La morte del suo unico e vero amore, darà il via al suo declino fisico e mentale.
A fine degli anni ’60, la Pierangeli viveva un periodo oscuro con una carriera di attrice in declino, 2 matrimoni falliti alle spalle, i figli piccoli che vivevano lontani da lei e gravi problemi economici causati da contenziosi con il fisco italiano.
Tutte questi fattori le causarono una forte depressione che richiesero un ricovero in una clinica psichiatrica. A quel punto della sua vita, la Pierangeli si vide costretta ad accettare ruoli in film nazionali e internazionali di carattere puramente commerciali.

La sua fine prematura

L’addio a Hollywood fu definitivo. Neppure la sua amica, l’attrice Debbie Reynolds e sua sorella gemella Maria Luisa, riuscirono a convincerla a rientrare a lavorare per Hollywood.
Il 10 settembre 1971 il suo cadavere fu rivenuto all’interno del suo appartamento di Beverly Hills. L’indagine delle autorità confermerà il suo suicido attraverso un sovra dosaggio di medicinali. L’attrice cagliaritana riposa presso il cimitero francese di Rueli-Malmaison. Aveva 39 anni.

Anna Maria Pierangeli: una cagliaritana a Hollywood ultima modifica: 2019-03-05T16:59:52+02:00 da Andrea Sanna

Commenti

To Top