TRADIZIONI

Drommi su Pizzinnu. La Ninna di Gesù Bambino

Basilica Di Bonaria

Conto alla rovescia per il Natale. Le città si stanno vestendo a festa con le luminarie nelle vie e nei centri. Anche Cagliari si prepara a festeggiare e in questo particolare periodo dell’anno, gli antichi riti sono riproposti in versioni più moderne.

Christmas Dinner

L’antica tradizione de ‘Sa Notte’e Xena’

Uno di queste è l’antica ‘Sa Notte’e Xena’, la Vigilia di Natale. Durante la Cena del 24 dicembre, le famiglie si riuniscono attorno a una tavola imbandita, brindando e gustando le classiche pietanze della tradizione culinaria sarda. Nella versione originale de ‘Sa Notte’e Xena’, le famiglie si riunivano intorno al focolare che in quella occasione era acceso un grosso ceppo di legno.

Fuoco

Su Truncu de Xena e i giochi tradizionali

Un ceppo di legno che ardeva per tutta la durata delle festività natalizie. ‘Su Truncu de Xena’ (il tronco della cena) oltre ad essere di buon augurio, serviva per riscaldare l’ambiente famigliare. E dopo cena? Ebbene, ci si riuniva tutti davanti al fuoco per raccontarsi delle storie e divertirsi con i giochi della tradizione sarda come la ‘Tòmbula’, ‘Metzetu’ e con la famosa trottola tradizionale sarda ‘Su Barrallicu’.

Santa Messa

La tradizionale Messa di Natale di mezzanotte

Allo scoccare della mezzanotte, si sentivano risuonare le campane che annunciavano l’inizio de ‘Sa Miss’e Pudda’ la messa di Natale (letteralmente la Messa del Primo Canto del Gallo). Oltre alla tradizionale de ‘Sa Notte’e Xena’, non possiamo dimenticare le poesie e le canzoni natalizie in sardo. La dolcissima canzone di Natale dedicata a Gesù Bambino intitolata ‘Drommi su Pizzinnu’

Presepe

Drommi su Pizzinnu, in sardo.

Drommi su Pizzinnu in custa culla ‘e oro pro ti l’ammentare de inue ses bénnidu.

Mama t’est affacca, babbu a s’attru latu, in mesu bi ses tue che prenda ‘e oro.

Tue ses de su mundu amore, t’ana nadu chi ses

Redentore, lughe de un’istella, o Sole,

tue guerrieru contr’a su dolore.

La Ninna di Gesù Bambino (versione italiano)

Dorme il Bambino in questa culla d’oro, che ricorda da dove sei venuto.

Mamma ti è accanto, babbo dall’altro lato, in mezzo ci sei tu come gioiello d’oro

tu sei del mondo amore, ti han detto che sei Redentore luce di una stella, o Sole,

tu guerriero contro il dolore.

(Testo in inglese): Sleep the child in this golden cradle, that remember from where you are come,

mum is next you, dad on the other side, you in the middle like a golden jewel

you are the love of the world, they said that you are the Saviour ,light of a star, oh, sun,

you warrior against the pain.

Drommi su Pizzinnu. La Ninna di Gesù Bambino ultima modifica: 2018-12-24T14:00:48+01:00 da Andrea Sanna

Commenti

To Top