EVENTI

Festival Scirarindi 2019: l’incontro con la Sardegna naturale

Banner Festival Scirarindi

La nona edizione del Festival Scirarindi è quindi alle porte. La manifestazione avrà luogo il 23 e 24 novembre. Luogo d’incontro, come spesso accade, sarà la Fiera di Cagliari. I padiglioni ospiteranno oltre 250 espositori. Sono inoltre in programma numerose attività integrate al tema portante del festival. Principale scopo dell’iniziativa, infatti, è celebrare la Sardegna naturale. Il festival intende quindi diffondere uno stile di vita naturale a dal basso impatto ambientale. Il tutto, con una visione olistica della realtà. Il festival è autofinanziato, ma gode del patrocinio di alcuni enti pubblici. Tra questi il comune e la Provincia di Cagliari. I media partner coinvolgono, tra gli altri, anche Green Me e L’Italia che Cambia.

Le aree tematiche

Il Festival Scirarindi del 2019 occuperà i padiglioni B, I, G e il Palazzo Congressi della Fiera. È bene precisare che stilare un programma della manifestazione, è impossibile. Possiamo però fornirvi una guida per orientarvi tra le aree tematiche. Le aree infatti rappresentano il cuore pulsante del Festival Scirarindi. Ognuna sarà allestita in maniera tale da ospitare espositori, laboratori e dimostrazioni pratiche.

Festival Scirarindi -Sapone fatto a mano

Sul fronte alimentazione, largo ai piccoli produttori e alla degustazioni di prodotti tipici dell’isola. Da notare che Festival Scirarindi è al 100% vegetariano.
Discussioni anche di economia etica, con dialoghi a proposito di finanza etica e servizi di sostenibilità. Si tratterà inoltre di progetti di microcredito, trasparenza e risparmio etico/solidale.
Nell’area compra naturale saranno disponibili abiti e accessori capaci di coniugare stile e sostenibilità.
Lo spazio dedicato ad ambiente e bio ediliza si focalizzerà sulla mobilità sostenibile e sulle fonti di energia rinnovabili. Allo stesso modo, si illustreranno le nuove frontiere dell’edilizia bio.

Sempre attuali, visto il territorio isolano, le discussioni sull’ecoturismo. Operatori del turismo esporranno quindi i principi per valorizzare il territorio nel rispetto dell’ambiente e dell’identità culturale.
Un’area sarà dedicata interamente alla salute e al benessere. Cosmetici biologici e medicina alternativa allargheranno i nostri orizzonti. Nello spazio a tema vita interiore, poi, si esploreranno tutte le forme di ricerca interiore per un maggior equilibrio della persona.
Immancabile anche al Festival Scirarindi un’intera area dedicata ai più piccoli. Non solo animazione ma anche prodotti e servizi a misura di bambino. Ma non è tutto. Sul posto anche uno spazio animali. Presenti associazioni animaliste e raccolte fondi per cure veterinarie.

Le iniziative in programma al Festival Scirarindi

Come ogni anno, il Festival Scirarindi, sarà anche un’occasione di formazione e approfondimento in compagnia di ospiti speciali. Tra questi, anche personalità del mondo culinario, dell’economia e della divulgazione.

Festival Scirarindi -Ecologia

Una carrellata su alcuni eventi che caratterizzeranno l’edizione del festival 2019.

  • 50 sfumature di green. Ovvero, tutto il piacere di abitare senza inquinare.
  • Chiavi di lettura per un mondo in tempesta. Un dialogo aperto a proposito di economia e politica.
  • I signori del cibo e mesa noa. Speciale inchiesta relativa al lato oscuro del mercato del cibo.
  • Economia circolare, salviamo la Terra riducendo i consumi. Alcuni preziosi consigli per un minor impatto sull’ambiente.
  • “Over 50”, l’età d’oro delle donne. Dialogo al fine di smontare alcuni stereotipi su una tappa fondamentale del vivere femminile.
  • Un the con lo chef. In sintesi, tutti i segreti della pasticceria vegetale.
  • Wing Shun. Lo stile Kung Fu ideato da una donna, per difendersi senza offendere.

Ricordiamo inoltre che, a sostegno dell’evento, è previsto un contributo di 5€. A fronte di tale spesa, l’ingresso a conferenze, workshop, così come laboratori e presentazioni, sarà gratuito. Per maggiori info, vi invitiamo a dare uno sguardo alla pagina ufficiale del Festival Scirarindi.

Andreana Perla

Autore: Andreana Perla

Nerd, gamer, divoratrice di libri e amante della scrittura.
Festival Scirarindi 2019: l’incontro con la Sardegna naturale ultima modifica: 2019-11-20T10:42:25+01:00 da Andreana Perla

Commenti

To Top