MITI E LEGGENDE NATURA

La grotta dei Colombi e la leggenda del fantasma Dais

Grotta Dei Colombi

Una delle tante leggende cagliaritane riguarda Dais il fantasma della Grotta dei Colombi, un’insenatura naturale, infestata da presenze malvagie. Questa grotta deve il suo nome al fatto che al suo interno nidificano i colombi. Una vicenda, quella di Dais, che si ricollega a un evento storico del capoluogo sardo. Il luogo esatto dell’infestazione è questa insenatura naturale situata sotto le pendici del Colle di Sant’Elia, nella zona di Cala Fighera.
Semplici dicerie oppure ci ritroviamo davanti ad una vera infestazione spiritica?

Chi era Dais il fantasma della Grotta dei Colombi?

Storia e leggenda si fondono nella vicenda del misterioso fantasma della Grotta dei Colombi. La figura di Dais è legata ai moti rivoluzionari sardi (noti anche come Vespri Sardi) avvenuti tra il 1794 e il 1795, quando la popolazione scese in strada, in particolare a Cagliari, per combattere le autorità piemontesi e i Savoia che governavano in Sardegna.
Dais il fantasma della Grotta dei Colombi sarebbe stato uno dei maggiori organizzatori dei tumulti popolari che si conclusero con l’uccisione dei Cavalieri Girolamo Pitzolo e Gavino Palliaccio, ritenuti dalla popolazione ribelle degli ‘Infami traditori’. La sua attività rivoluzionaria ne causò la morte violenta all’interno della grotta di Cala Fighera.

Cala Fighera

Cala Fighera

La morte di Dais: tra storia e leggenda

Molti ritengono che il suo assassinio fosse proprio dovuto al suo coinvolgimento nella condanna a morte dei due Cavalieri.
Secondo quanto riporta la leggenda, Dais si dilettava nella caccia dei colombi e, per questa ragione, si recava spesso alla Grotta dei Colombi, dove poi trovò la morte. Esistono diverse versioni sulla sua reale fine.
Il Dais sarebbe stato sorpreso dai suoi carnefici, durante una di queste battute di caccia. Dopo averlo aggredito e pestato a sangue, Dais venne abbandonato moribondo a pochi passi dall’ingresso della grotta, dove morì. Altri riportano che annegò legato ad uno scoglio a causa dell’alta marea.
Esiste una versione che stravolge completamente il luogo del suo assassinio. Si narra che Dais morì durante il suo trasporto presso la prigione della Torre di San Pancrazio, dopo essere stato accusato dell’omicidio dei due Cavalieri Pitzolo e Palliaccio.
Una piccola curiosità: i due Cavalieri furono accusati di essere i mandanti dell’omicidio di Dais.

Dais e altre entità misteriose

Le dicerie riguardo alla presunta infestazione da parte dello spirito inquieto di Dais risalgono ai primi dell’800. La Grotta dei Colombi ha sempre ospitato altre presenze che spaventano con urla agghiaccianti e vocazioni d’aiuto chi si avventura all’interno delle sue viscere.
Secondo alcune fonti storiche, nel 1600 la grotta era utilizzata come luogo di sepoltura per i deceduti di peste. Un sistema per cercare di prevenire ulteriori contagi tra la popolazione.

La grotta vista dal mare

La Grotta dei Colombi patrimonio naturale a rischio

Questo angolo di paradiso rischia di scomparire a causa dell’instabilità dell’intero promontorio costiero che va da Calamosca a Marina Piccola.
Il primo segnale di cedimento è del 30 luglio 1987 quando un intero costone di roccia cadde su una caletta a pochi passi da Marina Piccola, uccidendo l’appuntato dei Carabinieri Mondo Cabras.
Negli anni si ebbero altri due casi di cedimento di rocce che fortunatamente non ebbero conseguenze drammatiche.
L’episodio più grave è del 19 luglio 2010 accaduto nella spiaggia di Calamosca. Quel giorno crollò una parte del costone, che seppellì solo asciugamani e zainetti di un gruppo di ragazzi intenti a fare il bagno.
Dopo quegli avvenimenti in determinate zone costiere del promontorio è in vigore il divieto di accesso, anche per la Grotta dei Colombi.
La Grotta dei Colombi si può osservare esclusivamente via mare e oltre ai fantasmi  è ancora il luogo prediletto dai colombi per la nidificazione. Una bellezza naturale che si fa osservare solo da lontano, sperando non decida di andarsene per sempre.

La grotta dei Colombi e la leggenda del fantasma Dais ultima modifica: 2018-10-26T14:25:29+00:00 da Andrea Sanna

Commenti

To Top