PERSONAGGI

Il giardiniere Willie, la voce sarda dei Simpson

Giardiniere, Cartone animato, I Simpson

Della serie animata “I Simpson” il giardiniere Willie è tra i protagonisti più “bizzarri” . Nel mondo di Homer e Marge è uno scozzese burbero e ostile, caratterizzato nella versione italiana da una parlata sarda. William Mac Dougal è il giardiniere-bidello tuttofare della scuola elementare di Springfield. Spesso il povero inserviente è soggetto agli scherzi di Bart e di qualche bullo.

Il giardiniere Willie,da giardiniere a bidello tuttofare

Partorito dalla fantasia di Matt Groening,  Willie è il bidello guardiano della scuola elementare di Springfield, sotto la direzione di Seymour Skinner. Spesso è sottoposto a mansioni di vario tipo. In una puntata, ad  esempio, lo si è visto riesumare la salma del fondatore della città Jebediah Springfiled. In un’altra, Willie recupera il cagnolino di Bart tra le condotte d’aria della palestra della scuola, per poi cadere rocambolescamente tra le braccia del sovraintendente Chalmers. Alla bisogna,  Willie lascia raspa e ramazza, prestando servizio come pompiere. Senza contare le mille mansioni sbrigate nelle puntate “speciali”.

Cartone animato, personaggi Simpson

Il giardiniere Willie con Lisa Simpson, in una scena della longeva serie animata

I tratti buoni del burbero giardiniere

Iroso e burbero, Willie il giardiniere ha saputo comunque  rendersi protagonista anche di alcuni episodi positivi. Dotato di un celato fisico possente, in qualche puntata il sardo-scozzese ha mostrato un’eccezionale classe da damerino. In un’altra, un encomiabile coraggio nel salvare Bart dall’aggressione di un lupo.

Il giardiniere Willie, uno scozzese che parla sardo

Nella versione italiana della serie animata, il giardiniere Willie è doppiato con un marcato accento sardo, grazie al lavoro di Mimmo Maugeri e Davide Marzi. Personaggio dalle origini scozzesi, con tanto di kilt e cornamusa, l’irascibile bidello dichiara di essere di essere sardo, nella versione italiana. Nei suoi dialoghi abbondano interiezioni e locuzioni  isolane, come il classico “Ajò” o “pitzinnos”. Ma  la sua sardità è spesso rafforzata anche da riferimenti a Santa Teresa di Gallura o al personaggio Gigi Riva.

La "doppia anima" sardo-scozzese del giardiniere Willie

Il giardiniere Willie, uno cozzese che parla sardo. La “doppia anima” del personaggio, vestito di tutto punto.

La scelta del doppiaggio per il giardiniere dei Simpson

La scelta del doppiaggio in sardo è data sicuramente dal carattere satirico della serie, diretto alla società a stelle e strisce e trasferito in qualche modo nel contesto italiano. Il giardiniere Willie incarna lo stereotipo dello scozzese, visto in prospettiva americana come  dai mille difetti. Il personaggio, nella versione d’origine, parla un inglese poco gradevole alle orecchie degli yankee e nel doppiaggio italiano si è scelto per lui un accento altrettanto caratteristico. Inoltre, il carattere ostile e diffidente del personaggio ben si associa alla visione stereotipata che gli italiani possono avere nei confronti degli isolani.

Di dove è Willie il giardiniere?

Come dichiarato nella versione americana,Willie il giardiniere è originario di Kirkwall, nell’arcipelago scozzese. «Non sono di Edimburgo e non sono di Glasgow. Sono di Kirkwall nelle Orcadi […]» spiega il bidello in un episodio della tredicesima stagione. E nella versione italiana si ha la riformulazione «Non sono di Nuoro e non sono nemmeno di Sassari. Sono di Mogorella nell’Oristanese […]».

Gianmarco Cossu

Autore: Gianmarco Cossu

Cagliaritano verace e insegnante. Per passione. Perché se non ce l’hai, questo lavoro non lo fai. Amante della lingua araba, dell’Islam, della saggistica politica e dei film d’epoca. Giornalista? No, solamente “uno che va raccontando i fatti degli altri”.

Il giardiniere Willie, la voce sarda dei Simpson ultima modifica: 2019-05-28T18:44:15+02:00 da Gianmarco Cossu

Commenti

To Top