NEWS SPORT

La Federazione Italiana Vela sceglie Cagliari come nuova base

Federazione Italiana Vela -Competizione barche a vela

Il Molo Ichnusa rinasce grazie alla vela nazionale. La Federazione Italiana Vela ha infatti scelto l’ex terminal crociere come nuova base per la preparazione dei suoi atleti. Quello con la grande vela è un rapporto ormai consolidato. Da tempo infatti Cagliari ospita i team di numerose nazionali europee. Senza contare poi il sodalizio con Luna Rossa. La sede della FIV prenderà quindi posto proprio accanto al quartiere generale del Luna Rossa Prada Pirelli Team.

Nuova vita per il Molo Ichnusa

Ricordiamo tutti il recente (e disastroso) passato del Molo Ichnusa come terminal crociere. La struttura aveva infatti il compito di accogliere le imponenti navi da crociera, nazionali e non.

Federazione Italiana Vela -Molo Ichnusa
Molo Ichnusa (fonte: mapio.net)

Il futuro di Cagliari come meta turistica pareva insomma segnato. Salvo poi accorgersi che il suddetto molo, e in particolare il suo fondale, erano tutt’altro che adatti a tale compito. Troppo basso, questo fu il verdetto delle autorità competenti. Dopo anni di stop forzato, però il Molo Ichnusa torna in vita. Promotrice della sua rinascita, la Federazione Italiana Vela. A onor del vero, un primo impulso fu dato da Luna Rossa. Lo scorso anno, infatti, il prestigioso team velistico scelse proprio Cagliari come base. Ad esso si unirà quindi a breve anche la FIV.

Il Centro di Preparazione Olimpica della Federazione Italiana Vela

Il CTO disporrà di una struttura di circa 2500mq, suddivisi in due livelli. Al suo interno, si alleneranno gli azzurri in vista delle Olimpiadi di Tokyo 2020. Non solo olimpiadi però. La Federazione Italiana Vela intende infatti preparare a Cagliari i suoi atleti per numerose altre sfide. Mondiali, europei, nazionali ed eventi internazionali.

Federazione Italiana Vela -Barche a vela
Barche a vela

Il Molo Ichnusa offrirà dunque uno spazio per il rimessaggio delle barche. All’interno, invece, prenderanno posto palestra, zona relax, mensa ed uffici amministrativi. Immancabile, uno spazio meeting studiato per ospitare eventi a tema.

Cagliari: una scelta ponderata

Il capoluogo sardo è diventato ormai una meta di pregio per i velisti. Il maestrale, le condizioni climatiche e marittime perlopiù favorevoli, ne fanno infatti una tappa obbligata per tutti gli amanti della vela. A tal proposito si è espresso anche Michele Marchesini, Direttore Tecnico della Federazione Italiana Vela.

“Non a caso la Federazione ha puntato proprio su Cagliari, una realtà che da un punto di vista tecnico è impeccabile, adattandosi alle Classi Olimpiche attuali e a quelle che verranno con i prossimi Giochi.”

Il Presidente della FIV, Francesco Ettorre, si è poi espresso a proposito della scelta di Cagliari come nuova base operativa.

“Questo Centro di Preparazione Olimpica vuole rappresentare un preciso segnale da parte della Federazione verso il territorio. Una scelta strategica che regala a tutti gli atleti di alto livello una casa dove poter progredire nel loro percorso di crescita.”

Cagliari si preparerà quindi ad accogliere atleti di livello e scafi di importanza mondiale. Il futuro della città, e del Molo Ichnusa, è ancora una volta roseo.

Andreana Perla

Autore: Andreana Perla

Nerd, gamer, divoratrice di libri e amante della scrittura.
La Federazione Italiana Vela sceglie Cagliari come nuova base ultima modifica: 2019-11-28T09:00:00+01:00 da Andreana Perla

Commenti

To Top