COSA FACCIAMO CULTURA

Le Cere Anatomiche di Clemente Susini

Cere Anatomiche Di Clemente Susini

In molti forse si saranno dimenticati di queste particolari opere d’arte conservate nell’antico cuore di Cagliari, Castello. Nella Cittadella dei Musei si possono ammirare le Cere Anatomiche per opera di Clemente Susini. Una collezione di alto valore storico e medico scientifico risalente ai primi anni dell’800. Opere talmente realistiche che nel 2010 alcune foto sono state inserite in un atlante di anatomia russa.

Le Cere Anatomiche di Clemente Susini (Fonte: Università degli Studi di Cagliari)

Le Cere Anatomiche di Clemente Susini (Fonte: Università degli Studi di Cagliari)

La nascita delle cere anatomiche

Il tutto ebbe inizio nel 1801. In quell’anno il Professor Francesco Boi, Docente di Anatomia Umana presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia cagliaritana, ottiene il nulla osta per un anno sabbatico dedicato alla ricerca.
In quel periodo il Professor Boi visiterà diverse città italiane tra cui Pavia e Pisa. Sarà a Firenze che prenderanno vita le famose cere anatomiche su commissione del Viceré di Sardegna Carlo Felice di Savoia.
La loro realizzazione fu affidata all’artista anatomista fiorentino Clemente Susini che li modellò in base alle dissezioni operate dallo stesso Professor Francesco Boi.
Due anni di lavoro per la loro realizzazione (1803-1805). Nel 1805 arrivarono a Cagliari ed esposte nel Museo di Antichità e Storia Naturale presso il Palazzo Reale.

Clemente Susini. Il loro creatore

Clemente Michelangelo Susini (1754-1814) fiorentino e grande ceroplasta in grado di elaborare dei modelli anatomici molto realistici. A soli 19 anni entrò a far parte del Laboratorio di Ceroplastica del Museo di Fisica e Storia Naturale di Firenze (Noto anche Officina Ceroplastica Fiorentina) dirigendolo poi per diversi anni, fino alla sua morte. Le sue opere sono esposte in diversi musei italiani ed esteri. Tra cui a Cagliari.

Tavola III Testa e tronco di giovinetta con preparazione di muscoli e vasi (Fonte: Università degli Studi di Cagliari)

Tavola III Testa e tronco di giovinetta con preparazione di muscoli e vasi (Fonte: Università degli Studi di Cagliari)

La collezione delle cere anatomiche di Susini

La prestigiosa collezione di cere anatomiche si compone di 23 tavole in legno su cui sono fissati uno o più pezzi in cera. La mostra permanente è visibile presso il Museo delle Cere Anatomiche di Clemente Susini all’interno della Cittadella dei Musei a Cagliari.

La Cittadella dei Musei. Polo Museale di Cagliari

La Cittadella dei Musei è il polo museale del capoluogo sardo, situato a Castello.
La Cittadella dei Musei ospita le più importanti collezioni storico-artistiche di Cagliari e ne fanno parte il Museo Archeologico, la Pinacoteca Nazionale, Le Cere Anatomiche di Clemente Susini, il Museo d’Arte Siamese e la Collezione Luigi Cocco.

Sala Museo delle Cere Anatomiche di Clemente Susini (Fonte: Università degli Studi di Cagliari)

Sala Museo delle Cere Anatomiche di Clemente Susini (Fonte: Università degli Studi di Cagliari)

Sede: Piazza Arsenale, 1 c/o Cittadella dei Musei, 09100 Cagliari

 

 

Le Cere Anatomiche di Clemente Susini ultima modifica: 2019-03-26T14:43:14+01:00 da Andrea Sanna

Commenti

To Top