ARTE PERSONAGGI

L’uomo che comprò la luna al cinema: un successo annunciato del regista Paolo Zucca.

Il regista Paolo Zucca

Nato a Cagliari nel 1972, Paolo Zucca è un regista e sceneggiatore sardo molto sensibile all’animo umano dei suoi personaggi, ma in chiave molto ironica e grottesca. In questi giorni sta presentando il suo ultimo film L’uomo che comprò la luna nelle sale del cagliaritano, insieme a due degli attori principali: Jacopo Cullin e Benito Urgu. 

La trama de “L’uomo che comprò la luna”

Il film narra la storia di un uomo, reclutato da due agenti segreti, che dopo aver ricevuto la telefonata che qualcuno in Sardegna è diventato padrone della luna, viene mandato alla ricerca di chi si dice l’abbia comprata. L’ uomo, palesemente sardo, ripudia le sue origini  e per ovviare al suo accento parla con un bizzarro accento milanese. Sarò quindi il tripudio grottesco e ironico di un’avventura, fra la Sardegna e l’Argentina – Paese co-produttore del film, alla ricerca della luna.
Ispirato alla commedia italiana e al western classico – come si evince da alcune inquadrature puntuali accompagnate dalla giusta musica – L’uomo che comprò la luna fa ridere e riflettere grazie all’uso sapiente di stereotipi caricati di doppi sensi.

Locandina film L'uomo che comprò la luna di Paolo Zucca

Locandina del film “L’uomo che comprò la luna” di Paolo Zucca

I protagonisti del film

Il lungometraggio si ispira ad una storia realmente accaduta, rivista e modificata durante la scrittura della sceneggiatura. Prodotto da La Luna, Indigo Film e Rai Cinema il film è stato scritto da Paolo Zucca insieme a Barbara Alberti e Geppi Cucciari. I protagonisti del film, oltre ai già citati Jacopo Cullin e Benito Urgu, sono Francesco Pannofino, Lazar Ristovski mentre le musiche sono di Andrea Guerra,  e i produttori Amedeo Pagani e Nicola Giuliano.

La carriera di Paolo Zucca

Paolo Zucca ha  vinto nel 2009 il David Di Donatello per il miglior cortometraggio con l’ opera L’arbitro, da cui poi, nel 2013, ha ideato un lungometraggio che ha visto Stefano Accorsi come attore protagonista. Lo scorso anno, a maggio 2018, ha presentato L’Uomo che comprò la Luna al Festival del Cinema di Roma.

Jacopo Cullin in una scena del film (fonte Unicaradio)

Jacopo Cullin in una scena del film (fonte Unicaradio)

Tra i suoi film come regista e sceneggiatore, ricordiamo anche Gli angeli di Borsellino – Scorta QS21 (2003) Cuore di clown – cortometraggio (2011) e Bella di notte – cortometraggio (2013).

Ora, in anteprima nelle sale sarde

Nelle sale in Sardegna da mercoledì 10 a domenica 14 aprile, il regista e i due protagonisti, introdurranno il film e saluteranno il pubblico nelle sale cinematografiche di Carbonia, Samassi, e la prossima settimana anche a Cagliari al cinema Odissea e all’ Uci Cinema.
Risate assicurate, a tratti anche un po’ amare nel rispetto dei parametri di Zucca.

Elena Muscas

Autore: Elena Muscas

Ho una passione sfrenata per i viaggi (responsabili). Viaggio per vedere il mondo con i miei occhi, raccogliere sorrisi e avere storie infinite da raccontare. Amo le isole, i fumetti, le tradizioni popolari, la frutta, la street art, il mare, fotografare, scrivere e altre cose. (Sul mio blog ojosdemuscas racconti e foto di viaggio)

L’uomo che comprò la luna al cinema: un successo annunciato del regista Paolo Zucca. ultima modifica: 2019-04-11T20:57:50+02:00 da Elena Muscas

Commenti

To Top