I CAGLIARITANI RACCONTANO CAGLIARI

itCagliari

NEWS

Notti colorate 2020, ovvero come rianimare lo shopping in città

Notti Colorate 2020

È infine giunto, forse insperato, l’ufficiale via libera alle Notti colorate 2020. Insperato poiché siano fin troppo consapevoli della condizione ancora delicata in cui viviamo. Non a caso, non avranno luogo eventi o spettacoli, causa di pericolosi assembramenti. Ad esser coinvolti saranno quindi solo i negozi del centro. L’iniziativa prenderà piede da giovedì 9 luglio e proseguirà per i successivi 8 giovedì. Un appuntamento che durerà fino ad agosto inoltrato dunque, che mira ad alleviare le sofferenze dei numerosi commercianti di Cagliari.

Le notte colorate 2020 e la speranza dei commercianti

Il coronavirus ha investito il mondo e, con esso, le attività di milioni di persone. I tre mesi di lockdown hanno infatti inficiato pesantemente sull’economia mondiale. La situazione già precaria della Sardegna è andata aggravandosi. Nel nostro piccolo, lo abbiamo visto anche nelle vie del centro di Cagliari. Serrande abbassate e strade deserte erano diventate la norma. Con la riapertura, il clima si è un poco rasserenato. Permangono tuttavia i dubbi e le incertezze dei numerosi commercianti del capoluogo. A dar loro un poco di sollievo, arrivano le Notti colorate 2020. L’iniziativa vedrà i negozi aperti fino alla mezzanotte, per ben 8 giovedì di seguito, a partire dal prossimo 9 luglio. L’accoglienza, neanche a dirlo, è stata molto positiva. Si prevede infatti la partecipazione della maggioranza delle attività di Cagliari. Ad esser coinvolte le consuete vie dello shopping: via Manno, via Garibaldi, via Alghero, e tutte le zone limitrofe.

Vecchia Foto Di Via Manno
Via Manno

L’iniziativa è stata portata avanti dal Comune di Cagliari e dall’associazione di commercianti Strada Facendo.
Per motivi dati dal pericolo di eventuali assembramenti, non si terranno spettacoli o altri eventi musicali. Come afferma anche Paolo Angius, presidente di Strada Facendo, questo non deve esser visto come deterrente. La possibilità di aprire fino alla mezzanotte, deve infatti essere un’opportunità per richiamare quante più persone possibile. Senza contare che dal 1 agosto inizieranno anche i saldi stagionali. Dunque, le Notti colorate 2020 potrebbero essere un attimo alleato per dare respiro alle casse di tanti negozi.

Non si terrà lo Shopping sotto le stelle

In un primo momento, si era presa in considerazione la possibilità di proporre Shopping sotto le stelle, anch’essa una consuetudine estiva. A tal proposito si è espresso Alessandro Sorgia, assessore comunale alle Attività produttive.

“[…] il settore del commercio è in crisi e dobbiamo fare di tutto per aiutarlo. Stiamo definendo in quale forma fare le notti colorate, proprio per rispettare le norme. Confido nel buon senso dei cittadini e sono sicuro che tutto andrà bene. Anche se non ci saranno alcune iniziative come negli anni passati, l’obbiettivo è di alleviare la sofferenza dei negozianti dopo tre mesi di lockdown.”

L’assessore continua poi dicendo che Shopping sotto le stelle tornerà in grande stile nel 2021.
Attendiamo quindi l’inizio delle Notti colorate 2020, sicuri della risposta positiva della città.

Notti colorate 2020, ovvero come rianimare lo shopping in città ultima modifica: 2020-07-06T10:58:42+02:00 da Andreana Perla
To Top