I CAGLIARITANI RACCONTANO CAGLIARI

itCagliari

COSA FARE

Spiaggia di Sant’Elia, quell’angolo di mare in un clima di famiglia

Spiaggia Di Sant'elia

Ombrelloni, spruzzi e tuffi in acqua. Anche quest’anno, nonostante tutto, la spiaggia di Sant’Elia accoglie gli amanti dell’estate in un angolo tutto nascosto a Cagliari. La bellezza del mare sardo c’è, ma l’ambiente è quasi familiare, in quei pochi metri di sabbia e rocce, ben diverso dal viavai del Poetto. E allora sono soprattutto gli abitanti del rione a darsi l’appuntamento domenicale lì, dove la vita balneare appare più riservata e le famiglie riscoprono il gusto di stare insieme.

La spiaggia di Sant’Elia, un fazzoletto di sabbia e tranquillità

Nell’estate 2020, tra la paura di un virus silenzioso e la voglia godersi la bella stagione, la spiaggia di Sant’Elia sembra forse essere la scelta azzeccata. Un fazzoletto di sabbia, di certo, ma le “ammucchiate” del blasonato Poetto è difficile ritrovarle. Tutti si conoscono, ma c’è chi nella parte scogliosa se ne sta da solo, immerso nel caldo sole di luglio e al lontano dai “pericolosi assembramenti”.

Spiaggia Di Santelia Sugli Scogli.jpg
S

Dallo sentiero sterrato al meraviglioso mare blu

Se non la si conosce, non ci si sa arrivare. Quel sentiero sterrato, appena dopo il campo di calcio del Vecchio Borgo, conduce al rinomato ristorante “Lo Scoglio”. Percorrendo la stradina a piedi, ci si gode lo spettacolo del mare e delle microscopiche spiaggette lontane da tutto. A dominare su tutto e tutti c’è pure la cinquecentesca torre del Prezzemolo, nel Settecento un simbolo della resistenza dei sardi all’invasione francese. Poco più avanti, ecco allora la spiaggia di Sant’Elia, con le scalette “spartane” che resistono al tempo e alle erbacce.

Ombrelloni, asciugamani e pranzi “di cricca”

Basta sollevare lo sguardo appena e la spiaggia è a portata di mano per chiunque. Qua e là, ombrelloni e asciugamani multicolori rappresentano all’osservatore l’estate cagliaritana. E all’ora di pranzo, sotto con i panini e i piatti preparati da casa. Rigorosamente “in cricca”, sì, ma preservando sempre quel clima familiare che contraddistingue questa spiaggia.

Spiaggia di Sant’Elia, quell’angolo di mare in un clima di famiglia ultima modifica: 2020-07-16T15:20:49+02:00 da Gianmarco Cossu
To Top