COSA FACCIAMO LUOGHI DI RITROVO NATURA

Tempo di mare: le spiagge di Cagliari e dintorni

Cropped Il Poetto.jpg

Tempo di mare e le spiagge di Cagliari e dintorni sono dei veri e propri gioielli naturalistici da visitare assolutamente se passate un’estate in visita in città. Il capoluogo sardo, oltre a essere una città con un suo fascino particolare, accoglie i vacanzieri estivi anche con le sue meravigliose spiagge. Da Cagliari è anche facile poter raggiungere altre bellissime spiagge della costa meridionale della Sardegna.

Tempo di mare e le spiagge di Cagliari e dintorni

Cagliari è conosciuta anche per la spiaggia dei centomila’ ovvero il Poetto. Non solo però il mare azzurro del Poetto. Nelle vicinanze abbiamo altri piccoli gioielli naturalistici facili da raggiungere come ad esempio Cala Regina e Mari Pintau oppure Solanas e Porto Giunco. Non potete poi assolutamente non andare a Punta Molentis (Villasimius) o a Chia nella spiaggia di Su Giudeu. Andiamo a conoscerne alcune di loro.

Tempo di mare e le spiagge di Cagliari e dintorni. La Spiaggia Del Poetto. In questa foto vediamo un panorama della spiaggia con alcuni bagnanti e sullo sfondo la Sella del Diavolo
La spiaggia del Poetto – Cagliari (Fonte Hotel Nautilus)

Tempo di mare e le spiagge di Cagliari e dintorni: Poetto

Non si può affermare di essere stati a Cagliari se non si è andati alla ‘spiaggi dei centomila’ – Poetto. La spiaggia ha un’estensione di circa 8 km. Inizia dalla Sella del Diavolo per arrivare al litorale di Quartu Sant’Elena. Oltre a spiaggia libera abbiamo anche delle piccole cooperative in cui poter affittare ombrelloni e sdrai a prezzi modici con in aggiunta molti servizi come le docce e servizi igienici. Lungo la spiaggia è anche possibile osservare gli antichi stabilimenti balneari che nel corso degli anni hanno fatto la storia del Poetto come il D’Aquila oppure Il Lido. Non solo mare, infatti, di notte il Poetto si trasforma in un night sotto le stelle grazie ai tanti localini stagionali dislocati lungo tutto il litorale. Quindi di giorno sole e mare e di sera divertimento con musica e bibite.

Tempo di mare e le spiagge di Cagliari e dintorni. La Spiaggia Di Calamosca. Nella foto possiamo ammirare uno scorcio della spiaggia cittadina di Calamosca con molti bagnanti intenti a prendere il sole.
La spiaggia di Calamosca – Cagliari (Fonte Tracce di Sardegna)

Tempo di mare e le spiagge di Cagliari e dintorni: Calamosca

A poca distanza dal Poetto e a soli 4 chilometri di distanza dal centro storico della città, troviamo la piccola spiaggia di Calamosca. Una piccola insenatura con sabbia e ciottoli levigati e con un mare limpido (Colore verde smeraldo con tonalità di azzurro). La spiaggia di Calamosca è ideale per gli amanti della pesca subacquea e delle immersioni con i suoi fondali imperdibili. Inoltre è adatta a chi desidera passare qualche ora di puro relax lontano dalla bolgia estiva. Nessun problema di parcheggio ma nei giorni di punta è meglio arrivare presto. Si può raggiungere la spiaggia anche utilizzando i mezzi pubblici della linea 5 e PQ.

Tempo di mare e le spiagge di Cagliari e dintorni.  La Spiaggia di Cala Regina. La foto prende una parte della spiaggia con in lontananza alcune barche.
La spiaggia di Cala Regina – Quartu Sant’Elena (Fonte Sardegna Link Vacanze)

La spiaggia di Cala Regina (Quartu Sant’Elena)

Questa spiaggia si trova nel comune di Quartu Sant’Elena ed è facilmente raggiungibile dal capoluogo sardo, grazie alla Strada Statale Vecchia SS125, dove potrete ammirare uno straordinario paesaggio costiero del litorale. Cala regina ha un fondo composto di ciottoli e anche di rocce e di scogli il tutto incastonato da un mare cristallino color azzurro cangiante. Ideale per le immersioni. La spiaggia si trova a circa 26 km da Cagliari e si può arrivare in soli 39 minuti, traffico permettendo.

Tempo di mare e le spiagge di Cagliari e dintorni. La Spiaggia Di Mari Pintau. Nella foto possiamo ammirare una parte della spiaggia con il suo mare azzurro.
La spiaggia di Mari Pintau – Quartu Sant’Elena (Fonte Amici di valigia)

Mari Pintau la spiaggia ‘dipinta’ (Quartu Sant’Elena)

Procedendo oltre Cala Regina, troverete la spiaggia ‘dipinta’ di Mari Pintau. Una realtà che sembra essere uscita da un dipinto, ecco come si presenta la spiaggia. Mari Pintau è divisa in due parti. Nella prima parte della spiaggia troverete ciottoli e sassi mentre nella seconda la sabbia. Il luogo è frequentata da molti giovani ma non mancano le famiglie.

Sanzioni per i ‘ladri di sabbia’

Il furto di sabbia come ‘souvenir proibito’ da portarsi a casa è molto diffuso in Sardegna ma da anni sono in vigore divieti e sanzioni molto salate contro i trasgressori. La norma Regionale n.16/2017 prevede sanzioni per i ladri di sabbia che vanno da un minimo di 500 euro a un massimo di 3mila euro. Oltre al sequestro di quello sottratto illegalmente. Quindi ricordatevi che è severamente vietato portarsi via la sabbia, sassi, conchiglie o altro dall’arenile senza autorizzazione.

Tempo di mare: le spiagge di Cagliari e dintorni ultima modifica: 2019-08-23T09:21:49+02:00 da Andrea Sanna

Commenti

To Top