NEWS SPORT

Via libera al nuovo stadio del Cagliari e non solo

Cagliari Stadio Progetto Cmr Sportium

Via libera al nuovo stadio del Cagliari e non solo. Infatti, la seduta del 27 novembre dell’Assemblea cittadina ha anche approvato le linee guida per la trasformazione del quartiere di Sant’Elia a Cagliari. Una decisione che si attendeva da molti anni, non solo per la questione stadio ma anche per l’attuazione di un restyling di uno dei quartieri cittadini più problematici del capoluogo sardo.

Via libera al nuovo stadio del Cagliari e non solo

Il via libera all’operazione ‘Nuovo Stadio’ era scontata in particolare dopo il passaggio alla Commissione Urbanistica. E la discussione di ieri per l’esame finale non ha lasciato dubbi in merito. La Città di Cagliari, dopo tante peripezie e inchieste giudiziarie, avrà uno stadio degno di questo nome per ospitare la squadra del Cagliari. Una società sportiva che non rappresenta solo la città di Cagliari ma un’intera Isola.  

Via libera al nuovo stadio del Cagliari e non solo. Si vede una vista dello Stadio Sardegna Arena e una parte del vecchio stadio di calcio del Sant'elia
Stadio Sardegna Arena

Lo stadio e il quartiere di Sant’Elia

Il quartiere di Sant’Elia ha un legame molto speciale con i colori Rosso e Blu perché è la ‘casa’ del Cagliari Calcio. Purtroppo il quartiere non ha mai avuto una vita facile, infatti, nel tempo è diventato una sorta di Bronx sempre al centro di vicende di cronaca nera. Un destino che molti, primi tra tutti gli stessi residenti, vogliono cambiare. E dopo la fumata nera del Betile, il Museo di Arte Nuragica (progetto promosso dalla ex Giunta Regionale Soru e bloccata poi dall’ex Amministrazione comunale Floris) che avrebbe dovuto dare nuovo smalto al Borgo, il via libera al nuovo stadio con relativo restyling potrebbe essere la svolta per gli abitanti di Sant’Elia.

Via libera al nuovo stadio del Cagliari e non solo il Sant'Elia ai Mondiali- Foto dalla Curva
Il Sant’Elia ai Mondiali. Lo stadio Sant’Elia in una foto degli anni ’90.

Dallo stadio Sant’Elia alla Cagliari Arena

L’idea di uno stadio nel quartiere di sant’Elia risale al 1964 per opera dell’architetto Antonio Sulprizio. La struttura avrebbe dovuto ospitare circa 35mila spettatori ma con la vittoria dello storico scudetto 1970 si decise di ampliarlo.

Terminato di costruire nell’estate 1970 sarà inaugurato il 12 settembre dello stesso anno con la partita Cagliari – Massese (4-1) per il primo turno della Coppa Italia.

Nel corso degli anni, lo stadio ha subito numerosi interventi di ristrutturazione. Il primo nel 1989 per i Mondiali di Calcio ‘Italia 90’. Poi nel 2003, 2013 e 2014. Alla fine del 2015 la decisione di abbatterlo per realizzare un nuovo stadio in stile inglese.

Il 1° giugno 2017 l’ultima partita disputata al Sant’Elia l’amichevole “The Last Match”. Dalla stagione 2017-18 il Cagliari Calcio gioca nell’impianto provvisorio ‘Sardegna Arena’ situato nel parcheggio del settore ‘Distinti’ del vecchio stadio. In attesa della sua nuova casa: Cagliari Arena!

Nota importante: La foto di copertina è stata presa dal sito Progetto CMR – Massimo Roj Architects

Via libera al nuovo stadio del Cagliari e non solo. Cagliari Calcio buona la terza di campionato
I giocatori del Cagliari
Via libera al nuovo stadio del Cagliari e non solo ultima modifica: 2019-11-04T11:41:41+01:00 da Andrea Sanna

Commenti

To Top