I CAGLIARITANI RACCONTANO CAGLIARI

itCagliari

EVENTI ITALIANI.IT

Marcia su Roma, nel 1935 cagliaritani in festa sotto il Bastione

Cagliari Marcia Su Roma 1935

28 ottobre 1922, con la Marcia su Roma l’Italia diventa fascista. 25 000 camicie nere iniziano una mobilitazione verso la capitale e il re Vittorio Emanuele III rifiuta la firma dello stato di assedio. Le porte dell’Urbe sono così aperte agli squadristi, che vi entreranno di lì a due giorni. Una consegna, di fatto, della guida del governo del Paese a Benito Mussolini, capo del Partito Nazionale Fascista e ora Duce degli italiani. Un episodio, celeberrimo di tutta la storia del nostro Paese, che segna l’inizio della cosiddetta “rivoluzione fascista”, nonché un ventennio di dittatura.

1922, la Marcia su Roma. La festa al Bastione di Saint Remy

Nell’ottobre di 98 anni fa anche la Cagliari fascista salutava la presa al potere di Benito Mussolini. La marcia su Roma è il prologo di lunghi anni di dittatura che porteranno al crollo degli istituti democratici e all’ingresso dell’Italia in guerra. Un evento commemorato ogni anno, sotto il regime fascista, che con esso stabilisce la sua data di nascita. Come si vede nella foto, infatti, giovani avanguardisti e “Arditi di Guerra” del capoluogo sardo si ritrovano nel 1935 alle scalette del Bastione di Saint Remy, per rendere omaggio al Duce e festeggiare il tredicesimo compleanno dell’Italia fascista.

Dalla festa ai lutti: nel ’40 l’Italia fa il suo ingresso in guerra

Già negli anni ’30 il Bastione è il luogo di ritrovo dei bambini e dei giovani. In un quartiere, quello di Castello, certamente più vissuto e comunitario di quanto non sia adesso. E durante il Ventennio, non poche sono le adunanze di Balilla, militanti del Guf e giovani camicie nere nel grande simbolo di Cagliari. Il 10 giugno del 1940, proprio ai piedi del gigante bianco, i cagliaritani ascoltano, direttamente dagli altoparlanti allestiti nell’attuale piazza Costituzione, il noto discorso di Mussolini. “L’ora delle decisioni irrevocabili” è giunta. L’Italia si schiera al fianco della Germania in una sanguinosa guerra. E in poco tempo Cagliari passerà dalle feste alla devastazione a ai lutti.

Fonte della foto: pagina Facebook “Cagliari Fotografica – Tra passato e presente” La redazione di It Cagliari e Italiani.it ringrazia Mario per lo splendido contributo fotografico.

Marcia su Roma, nel 1935 cagliaritani in festa sotto il Bastione ultima modifica: 2020-10-28T08:30:28+01:00 da Gianmarco Cossu
To Top